Andrea Cinalli

Serialità ignorata

Classe ’92, ma non è venuto fuori da un’idea di Stefano Accorsi. È scrittore. Ha pubblicato il libro “Sguardo Serial – I telefilm che raccontano la contemporaneità” (Galaad Edizioni), un saggio sulle serie tv. Ha collaborato con “Telefilm Magazine” e “Series Magazine”, che da piccolo venerava come reliquie. Ha sognato di scrivere per “Rolling Stone”, ma non ce l’ha fatta. Ora si è messo in testa di scrivere romanzi. Perdonategli il cinismo con cui, in questo spazio, stroncherà le vostre serie preferite

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook