Selinunte

TIE (Tagliente Iniziativa Enciclopedica)

Da una piccola città, bastardo posto, di cui porto sempre con me l’odore buono delle sere estive e la forma tonda dell’acciottolato nei vicoli. Non molto alto ma comunque ottimista. Incapace verticale per tutto ciò che riguarda i lavori manuali. Un’avversione particolare per i Lego con cui non sono mai riuscito a costruire una casetta in cui fondamenta e tetto combaciassero. Frequento abitualmente osterie e librerie con lo stesso allegro appetito. Considero l’umorismo l’intelligenza che fischietta. Alla ricerca costante della parola esatta, che, come con un grimaldello, mi aiuti a scassinare un presente fatto di sinonimi bugiardi, per poter dare alle cose il loro nome esatto, così da addomesticarle. Colleziono: luoghi comuni, libri da leggere, battute impertinenti, occhiali da sole e agende su cui finisce che non scrivo mai niente. Un giorno forse scriverò un libro, o forse niente.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook