Una panchina, un libro

Nella nostra società le panchine hanno molti significati : sono una tappa, una parentesi, un approdo, a volte un letto. Per i più fortunati rappresentano un momento di riposo fuori dalla routine quotidiana. Per me sono il luogo in cui annoto e rifletto sulle mie esperienze di lettura.Su questo blog scrivo di romanzi italiani e stranieri, non sempre premiati dalle vendite : nuovi arrivi, ma anche riscoperte di libri pubblicati qualche anno fa . C’è attenzione per gli scrittori anglosassoni, ma esploro volentieri anche la produzione letteraria dei paesi emergenti, in particolare le testimonianze dai luoghi in cui pace, libertà e giustizia sono solo aspirazioni- un modo per apprezzarne di più il significato da noi, senza dare nulla per scontato.

 Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter de Linkiesta.it .

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 Seguici su Facebook