News

L’affaire PegasusL’Ungheria orbaniana è una falla per la sicurezza dell’Unione europea
Secondo una inchiesta internazionale di Forbidden stories, il software di spionaggio israeliano viene impiegato anche da Budapest per colpire obiettivi come giornalisti investigativi e facoltosi editori. «Nella maggior parte dei paesi esistono regole severe che normano chi e quando può essere spiato dallo Stato, o un forte controllo giuridico sulle attività delle varie agenzie governative. In Ungheria non esistono né une né l’altro», ha sintetizzato Máté Dániel Szabó, della Hungarian Civil Liberties Union