Angelina Jolie, dama dell’Ordine dell’Impero Britannico

Angelina Jolie, dama dell'Ordine dell'Impero Britannico

Angelina Jolie, due volte premio Oscar, vincitrice di tre Golden Globe e inviata speciale delle Nazioni Unite, dal 13 giugno 2014 può anche essere chiamata dame, uno dei più importanti titoli onorifici dell’Ordine dell’Impero Britannico. Angelina Jolie è stata insignita del titolo dalla regina Elisabetta.

Il titolo preciso è honorary dame (dama onoraria), visto che l’attrice non è cittadina britannica, ed è stato dato ad Angelina Jolie per il suo impegno con il ministero degli esteri inglese per la campagna Preventing Sexual Violence Initiative. PVSI è un progetto nato nel 2012 dalla collaborazione tra Angelina Jolie e il ministro degli esteri William Hague per fermare gli stupri di guerra e «sostituire alla cultura dell’impunità per la violenza sessuale commessa durante i conflitti con una di deterrenza — aumentando il numero di colpevoli portati alla giustizia, sia a livello nazionale che a livello internazionale. E aumentando gli impegni internazionali per prevenire e rispondere alla violenza sessuale». Angelina Jolie ha detto che «ricevere un onorificenza riguardo agli affari esteri significa molto per me. È quello a cui vorrei dedicare la mia vita lavorativa. Lavorare sul PSVI e con i sopravvissuti allo stupro è un onore in sé. So che raggiungere i nostri obiettivi ci vorrà una vita e sono pronta a dedicarci tutta la mia».

Angelina Jolie condivide il titolo titolo di honorary dame o honorary sir con moltissimi altri diplomatici, militari, politici e artisti riconosciuti come meritevoli dall’impero britannico. Giusto per citarne tre: Steven Spielberg è diventato sir nel 2001, Riccardo Muti nel 2000 e Franco Zeffirelli nel 2004. Su Wikipedia c’è una lista abbastanza completa di tutti gli altri.