Economia

Pianeta

Città

Viaggi

Toccare con manoGli artigiani hanno la formula per proteggere le nostre città dal turismo di massa
Costruire un ombrello in bambù a Kyoto, tornire il legno a Cipro, trasformare le proprie foto in ricami in Galizia: quest’anno Homo Faber (1-30 settembre) ha anche una guida digitale per conoscere da vicino i professionisti del “saper fare” che salvaguardano l’autenticità delle città minacciate dall’overtourism. La base fisica dell’evento resta la magica Isola di San Giorgio, a Venezia

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter