Le cinque cose che dovresti fare ogni giorno per il tuo business

Si comincia dedicando tempo all’auto-formazione. Poi serve pianificare gli obiettivi e le attività, confrontarsi con il settore di riferimento, ascoltare i feedback e monitorare i risultati. Facile? No, ma necessario per trasformare un’idea in una vera attività

Che tu sia uno startupper o un imprenditore, un professionista analogico oppure digitale, uno scrittore o un blogger, poco importa. Quello che importa è che tu hai un business e vuoi farlo crescere. Ecco cinque cose che ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo.

Avere un progetto è la cosa più facile del mondo, basta un’idea, possibilmente quella giusta, e il gioco è fatto. Ma la cosa più complicata non è avere un progetto, è far crescere un progetto, svilupparlo, costruirlo, realizzarlo.

La sola idea non basta, serve dedizione, sacrificio, preparazione, consapevolezza, incoscienza, fortuna a volte, determinazione (tanta), onestà, coraggio, perseveranza. Tutte queste cose, sommate a tanta pazienza, buona volontà e a quella cosa di cui parlavamo prima, l’idea, costituiranno nel tempo il tuo business.

La cosa più complicata non è avere un progetto, è far crescere un progetto, svilupparlo, costruirlo, realizzarlo

Ma se l’idea è arrivata e ti sei già incamminato lungo la strada della sua realizzazione, potrà forse interessarti sapere che ci sono alcune cose che, se fatte ogni giorno, si possono rivelare molto utili al tuo business.

Come faccio a saperlo? Semplice, sono quelle cose che cerco di fare ogni giorno da quattr anni a questa parte, ovvero da quando ho deciso di seguire le mie idee e costruire il mio business.

Funzionano? Nel mio piccolo posso dirti che aiutano parecchio, sopratutto a mantenere la direzione e a non disperdere energie. Se inizi a seguirle anche tu, ricordati di tornare qui a raccontarmi il tuo progetto.

Continua a leggere su Centodieci