Così si pongono le domande per ottenere le risposte che vogliamo

Pensate di dare delle risposte oggettive a domande oggettive? Probabilmente vi sbagliate. E con voi molti investitori. È l‘effetto “framing”

robinbreck / Pixabay

Il framing, o effetto framing, è uno degli errori comportamentali più diffuso tra i risparmiatori. Secondo l’effetto “framing”, le decisioni prese dagli individui differiscono a seconda delle modalità con cui identici quesiti vengono “incorniciati” (framed). In molti casi, infatti, alternative disponibili possono essere formulate in modo da evidenziare aspetti positivi o negativi dello stesso problema, portando a cambiamenti nelle nostre reazioni. Per gli investitori, l’effetto framing è di particolare rilevanza poiché può condurre ad errori nelle scelte d’investimento e a far importanti perdere occasioni di guadagno.

Perchè il framing influenza i nostri investimenti? Perché A causa dell’effetto framing, tendiamo a concentrarci troppo sulle perdite di breve periodo invece di considerare l’andamento dell’investimento in un orizzonte temporale più lungo.

Continua a leggere su Risparmiamocelo.it

Immaginate che il Governo abbia intenzione di combattere un virus che prevede di uccidere 600 persone. Se porrà il problema in termini di vite salvate o di vite perse otterrà risposte completamente diverse dai propri cittadini

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta