Camillo di Christian RoccaFochetti Underground

Mentre Repubblica mesta sulle foto delle feste del Cav. popolate nientedimeno che da donne "dai sospetti tratti slavi" con "occhiali di grande montatura", "minigonne ridottissime" e "abiti colorati che fasciano i corpi", l’inserto di Repubblica che si chiama Velvet – ricco come sempre di donne "dai sospetti tratti slavi" con "occhiali di grande montatura", "minigonne ridottissime" e "abiti colorati che fasciano i corpi" – fa l’elogio (a pagina 176) delle "donne smodate, ingorde, incontentabili, puttane e ninfomani, se volete utilizzare un linguaggio caro a beghine, signori ipocriti e baciapile di centrodestra".
Il resto nell’articolo di Nicoletta Tiliacos, sul Foglio.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter