Radical CafeFermare il declino ma non c’è manifesto che tenga all’assenza di stato di diritto

Ho firmato il manifesto programmatico Fermare il Declino promosso, tra gli altri, da Oscar Giannino, Michele Boldrin e Luigi Zingales. Le dieci proposte principali sono da tempo battaglie radicali ...

Ho firmato il manifesto programmatico Fermare il Declino promosso, tra gli altri, da Oscar Giannino, Michele Boldrin e Luigi Zingales.

Le dieci proposte principali sono da tempo battaglie radicali tuttavia faccio notare che non c’è manifesto che tenga all’attuale assenza di stato di diritto nel nostro paese.

Qualsiasi forza politica che abbia in mente di scendere nell’arena elettorale deve fare i conti con la mancanza di rispetto delle regole da parte della partitocrazia, che si costruirà una legge elettorale su misura.

Qualsiasi forza politica che abbia in mente di riformare questo paese dovrà fare i conti con corporazioni che non molleranno l’osso tanto facilmente.

Ma soprattutto qualsiasi forza politica che voglia governare questo paese dovrà avere una visione di Europa, di stato di diritto e di conquista della democrazia, perché di non solo economia è fatta la politica.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta