Radical CafeNon ti piace il Palio? Vai via da Asti!

Allora un consiglio: trasferisciti a Lodi.Questo il gentile consiglio datomi da Alberto Pasta, assessore all'ambiente, alla legalità ed alla trasparenza del Comune di Asti, leader dell'Idv loca...

Allora un consiglio: trasferisciti a Lodi.

Questo il gentile consiglio datomi da Alberto Pasta, assessore all’ambiente, alla legalità ed alla trasparenza del Comune di Asti, leader dell’Idv locale.

Poche parole di commento ad un video che ho postato su Facebook e che faceva vedere come si possa fare un palio differente da quello di Asti, senza dover sfruttare dei cavalli puro sangue.

Ognuno può avere le sue opinioni: io sono dell’idea che usare gli animali in manifestazioni medioevali per il proprio divertimento non sia cosa degna di una città civile nel 2012 ma il consigliare di trasferirsi in un’altra città a chi la pensa diversamente non ha nulla di democratico e non è certo degna di un assessore che dovrebbe essere assessore di tutti i cittadini e non solo di chi lo ha votato.

Certo fa sorridere con amarezza vedere la parte progressista della città che tenta di far chiudere la pista di motocross, perché vicina all’Oasi WWF e poi sostenere con forza una manifestazione come il Palio…

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta