Grecia, «un suicidio» non approvare l’austerity

Grecia, «un suicidio» non approvare l’austerity

Apertura del Financial Times sui toni drammatici di George Provopoulos, governatore della Banca centrale greca: «non approvare l’austerity sarebbe un suicidio». Continua la discussione parlamentare sui 28 miliardi di tagli conditio sine qua non per ricevere nuove tranches di aiuti necessari a evitare il default. http://goo.gl/zYcGC

Dopo l’endorsement del numero uno della Banca centrale cinese, per Christine Lagarde arriva l’appoggio degli Stati Uniti. Il Ft si concentra già sulle decisioni che aspetteranno il nuovo direttore generale del Fmi, che sarà nominato ufficialmente oggi. http://goo.gl/QY8E4

Il Ft scrive che Bank of America, è pronta a risarcire con 8,5 miliardi di dollari gli investitori, tra cui la Federal Reserve, per il fallimento della controllata Countrywide Financial, tra le principali società americane che erogavano mutui subprime. http://goo.gl/tLLbR

Anche la prima pagina del Wall Street Journal è dedicata al cruciale passaggio parlamentare sulle misure di austerity greca, mentre nelle piazze di Atene ieri è stata un’altra giornata di violente proteste. http://goo.gl/zFqQU

Sempre sul Wsj, ampio ritratto di Christine Lagarde, prima donna e undicesimo europeo di fila alla guida del Fondo monetario internazionale. http://goo.gl/tXjXC

Ancora una volta, scrive il Wsj, il premier cinese, che oggi termina il viaggio in Europa, dopo aver visitato Ungheria, Inghilterra e Germania, si è offerto di acquistare bond europei, dicendosi convinto che «i problemi siano temporanei». http://goo.gl/sdKQz

Il New York Times si concentra sulla visita di Sarah Palin in Iowa, Stato repubblicano della bible belt. Una mossa che fomenta le speculazioni sulla sua discesa in campo nel 2012. Sul tema, la diretta interessata ha affermato: «ci sto ancora pensando». http://goo.gl/VBdEq

Il Washington Post dedica ampio spazio al raid Nato che nella notte ha ucciso dieci militanti talebani saliti sul tetto dell’Hotel Intercontinental di Kabul, dopo uno scontro a fuoco durato un’ora. L’Afghanistan non trova pace, a sei mesi dal ritiro delle truppe Usa. http://goo.gl/YU0WN

Su Usa Today un’infografica interattiva sulle tappe dell’attesissimo tour di William & Kate in Canada e Usa, al via domani. http://goo.gl/5saKO

Sul Guardian la riforma delle carceri delineata dal segretario alla Giustizia Kenneth Clarke, a cui si oppongono strenuamente Tories e Labour, soprattutto sul limite alla custodia cautelare. http://goo.gl/US3FP

Sul Daily Telegraph il royal wedding di Monaco tra il principe Alberto e l’ex nuotatrice olimpionica sudafricana Charlene Wittstoch. Un modo per rivitalizzare il piccolo principato, anche se i maligni dicono che la nuotatrice abbia tentato la fuga. http://goo.gl/iO9Pg

Su Le Monde, ampio spazio a Martine Aubry, segretario del partito socialista che ieri ha deciso di partecipare alle primarie per le presidenziali 2012. Una donna per dimenticare Dominique Strauss-Kahn. http://goo.gl/7kcqx

Les Echos, quotidiano economico francese, racconta in esclusiva i dettagli dell’alleanza tra Areva e la spagnola Iberdola sulle rinnovabili. http://goo.gl/30ugO

Su Handelsblatt un elenco di “sussidi assurdi” erogati dal Governo greco ai dipendenti pubblici in questi anni. I tedeschi continuano con il tiro al piccione. http://goo.gl/GtrLJ

Su El Pais, spazio alla prima visita nel Paese del segretario di Stato americano Hillary Clinton. Il braccio destro di Obama è atteso a Madrid questo weekend. http://goo.gl/EvmAf

Sul Daily Outlook, quotidiano afghano in inglese, una riflessione sul ruolo degli Usa nella lotta al terrorismo dopo la conferenza sul tema tenutasi lo scorso weekend a Teheran. http://goo.gl/f9KdD

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter