L’altra faccia della guerra è una gamba finta in Afghanistan

L’altra faccia della guerra è una gamba finta in Afghanistan

Iniziata il 7 ottobre del 2001, la guerra in Afghanistan tra tre mesi compirà tristemente dieci anni. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha presentato il piano di rientro dell’esercito americano. Qui, in un servizio dell’agenzia France Press, una mattinata all’ospedale internazionale della Croce Rossa di Kabul per chi ha perduto l’uso di uno o più arti.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta