Bruxelles pronta a ricapitalizzare le banche in difficoltà

Bruxelles pronta a ricapitalizzare le banche in difficoltà

Apertura del Financial Times sulle parole del presidente della Fed, Ben Bernanke: «La nosta preoccupazione è che la politica monetaria cinese stia bloccando quello che potrebbe essere un normale processo di ripresa economica». http://goo.gl/3dEcF

Una ricapitalizzazione coordinata delle banche europee. A questa conclusione sarebbero giunti gli euro ministri finanziari nel secondo giorno del vertice Ecofin. Lo scoop dell’Ft: http://goo.gl/m36Rk

Il sistema bancario informale che si sta diffondendo in Cina comincia a preoccupare Governo e investitori, e il Ft racconta perché. http://goo.gl/5Q5yR

Prima pagina del Wall Street Journal sull’assenza di decisioni al vertice Ecofin, chiuso ieri con la certezza che le perdite per gli investitori privati saranno maggiori del previsto. http://goo.gl/s6dmR

A Cupertino, il nuovo Ceo di Apple, Tim Cook, ha annunciato al mondo la quinta versione dell’iPhone, che però non ha impressionato, scrive il Wsj. http://goo.gl/Dv3qW

Ieri l’Ocse e l’Iea, l’Agenzia internazionale per l’energia, hanno chiesto ai governi di ridurre i sussidi ai carburanti fossili, 24 Paesi ogni anno danno all’industria estrattiva dai 45 ai 75miliardi di dollari. http://goo.gl/50cAl

Il New York Times approfondisce la gestione dell’immagine di Amanda Knox da parte dei suoi familiari, dal 2007 al suo ritorno a Seattle. Una battaglia nella battaglia: http://goo.gl/obu49

Sul Washington Post, dall’annuncio del piano per il lavoro il presidente Obama ha iniziato ad alzare il livello dello scontro politico nei confronti dei repubblicani. http://goo.gl/noHWX

Sul New Yorker interessante analisi del ritiro di Chris Christie, governatore repubblicano del New Jersey amato dagli hedge fund manager che ha preferito non partecipare alla corsa per la Casa Bianca. http://goo.gl/b6Nt0

Sull’Independent, la battaglia legale tra Roman Abramovich e l’altro oligarca di base a Londra, Berezovsky, sulla compagnia petrolifera Rosneft. http://goo.gl/wRExT

Il Telegraph anticipa che, al congresso dei Tories previsto per oggi, il premier David Cameron chiederà ai cittadini di gestire meglio i propri debiti con le carte di credito. http://goo.gl/huAMi

In apertura su Le Monde il salvataggio di Dexia: il Belgio avrebbe acconsentito alla creazione di una bad bank in cui conferire gli asset tossici da liquidare. http://goo.gl/oVzKh

Su Le Figaro, l’intenzione di Sarkozy, sulla scia di Mitterand, di scrivere una lettera ai francesi come atto d’inizio della sua discesa in campo alle presidenziali 2012, come fece nel 1988 il premier socialista. http://goo.gl/X9m4G

Su Handelsblatt ampio spazio al downgrade dell’Italia da parte dell’agenzia di rating Moody’s, e a una tabella in cui è conteggiata l’esposizione degli istituti tedeschi verso Roma. http://goo.gl/yD0iZ

Su La Vanguardia, si alza il velo sul progetto infrastrutturale europeo che dovrebbe collegare la Catalogna con i Pirenei per lo scambio merci. http://goo.gl/ajhi4

Sul Tripoli Post, il Cnt ha dichiarato un cessate il fuoco di 48 ore, per lasciare il tempo ai cittadini di scappare dall’ultimo luogo dove ancora si combatte tra lealisti di Gheddafi e Consiglio di transizione. http://goo.gl/Dcjff
 

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta