L’Europa si è fermata a Bratislava

L’Europa si è fermata a Bratislava

Apertura del Financial Times sul voto contrario all’allargamento del fondo salva-Stati Efsf da parte del parlamento slovacco. Un voto che mostra quanto fragili siano le armi europee per fronteggiare la crisi. http://goo.gl/IOZOP

Sempre sul Ft, passa al Senato Usa la proposta di legge per sanzionare la Cina per mantenere la sua valuta artificialmente bassa, causando l’apprezzamento del dollaro. La guerra fredda è ora con Pechino. http://goo.gl/Cv4fJ

Anche la prima pagina del Wall Street Jornal è dedicata alla decisione del parlamento di Bratislava, dopo l’ok degli altri 16 Stati membri dell’Eurozona. Una situazione che complicherà il vertice del 23 ottobre prossimo. http://goo.gl/9rNUm

Ieri è stato il secondo giorno di disagi nella ricezione mail della rete Blackberry, causato da un problema “all’infrastruttura” che ha reso popolare lo smartphone, il Wsj spiega perché. http://goo.gl/C0IAG

Sul New York Times, continua la sfida tra i candidati repubblicani alla Casa Bianca, Rick Perry e Mitt Romney. Per il secondo l’economia è il punto chiave per ritornare in testa al rivale texano. http://goo.gl/Fp8Jw

Il Dipartimento di Giustizia americano ha accusato due cittadini iracheni che stavano programmando l’assassinio di Adel A. aj-Jubeir, ambasciatore saudita presso gli Stati Uniti, scrive il Washington Post. http://goo.gl/PtsPu

Sul Telegraph, si svelano alcuni particolari sull’indentità di Adam Werritty, amico “speciale” del ministro della Difesa britannico Liam Fox. È un amico di Michael Hintze, hedge fund manager e finanziatore dei Tories. http://goo.gl/c5YXO

Su Le Monde, dopo l’appello della Confindustria francese, anche l’Unione degli industriali del settore metallurgico ha dichiarato che il prossimo febbraio presenterà un manifesto con le proprie proposte per rafforzare la competitività delle imprese. http://goo.gl/1f9eC

Su Handelsblatt la lettera aperta di George Soros, firmata da 100 economisti, politici e manager di tutta Europa, tra cui Joschka Fischer e il capo economista di Deutsche Bank, Norbert Walter, che spingono per un ministero del Tesoro europeo. http://goo.gl/pZPaS

Su El Paìs, il segretario alla Difesa, Constantino Mendez, ha presentato un piano per tagliare le spese militari di 5 miliardi di euro. http://goo.gl/YXAM2

Sull’edizione inglese del giornale nipponico Asahi Shimbun, l’impegno del governo per bonificare 13mila km di territorio danneggiato dalle radiazioni di Fukushima. http://goo.gl/WZ2lQ

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta