Cosa ci insegnano i mercati borsistici sul rischio

Cosa ci insegnano i mercati borsistici sul rischio

Dall’inizio dell’anno, la nostra borsa ha guadagnato circa il 10%, contro il 5% della borsa spagnola e il 2% della borsa portoghese. La teoria economica dell’asset pricing ci ricorda che rendimenti attesi medi più alti sono spesso sinonimo di maggiore rischio.

Il grafico mostra i rendimenti giornalieri dei tre paesi, da cui si desume che le performance delle tre piazze finanziarie sono fortemente correlate fra loro, ma che la nostra borsa sembra essere soggetta, da inizio anno, a una più forte variabilità – sia in caso di chiusure giornaliere positive sia di quelle negative. Il rischio percepito del nostro paese sembra quindi essere più alto, in mancanza di dati economici che supportino una crescita economica più robusta.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta