Cari investitori, tutto quel che sapete sul mattone è sbagliato

Gli investimenti immobiliari sono sempre stati un tema caldo per gli investitori globali ma, spesso, per la mancanza di adeguati studi e statistiche a supporto, si è dimostrato frutto di errate convinzioni

Abbiamo passato anni nella convizione che investire nell’immobiliare fosse l’unica scelta sicura. E lo abbiamo fatto facendoci guidare dalla mancanza di studi di settore adeguati.

E se dicessimo che mettere soldi nel matton non è la scelta giusta, ma il contrario? Prima di tutto perché va considerata una sorta di ansia di fondo del quale sembrano essere affette alcune generazioni di investitori. Inoltre dal confronto tra l’investimento finanziario e quello immobiliare, emerge subito come il secondo abbia una serie di implicazioni di carattere pratico non trascurabili.

Terzo punto, spesso la casa è concepita come un bene per il consumo personale e non come un investimento a tutti gli effetti. Quando poi arriva il momento di vendere la percezione cambia.

Continua a leggere su MoneyFarm