Il conflitto d’interessi, un problema troppo poco conosciuto e sottovalutato

A dieci anni dal crollo della Lehman Brothers c'è ancora poca consapevolezza sul tema. Serve più educazione finanziaria e trasparenza

La crisi finanziaria del 2008 ha travolto l’intera economia globale e ha avuto ripercussioni di cui ancora paghiamo il prezzo. Ciò nonostante, una delle sue cause, il conflitto d’interessi, resta materia oscura per la maggioranza dei risparmiatori. Circa 1 su 2 nel nostro Paese, infatti, ancora oggi non comprende la relazione rischio-rendimento

La disciplina giuridica pre crisi non si era mai curata di fornire una definizione completa del concetto, consentendo ampi margini (forse troppo ampi) di discrezionalità agli operatori.

Continua a leggere su Moneyfarm

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta