Brexit e rallentamento dell’economia. Ecco cosa aspettarci dai mercati finanziari

Grazie alla politica accomodante delle banche centrali, il contesto di mercato è stato favorevole sia per l’azionario che per l’obbligazionario, in particolare governativo e societario con duration più elevata. Questa politica però è il segnale più forte del rallentamento dell’economia globale

Aron Van de Pol

Il primo trimestre del 2019 si è chiuso con un risultato molto positivo per i portafogli Moneyfarm. Grazie soprattutto alla politica accomodante delle banche centrali, il contesto di mercato è stato favorevole sia per l’azionario che per l’obbligazionario. Il rallentamento dell’economia globale ha spinto il team di Asset Allocationd di Moneyfarm a ridurre il rischio nei ribilanciamenti di marzo. Moneyfarm ha inviato, tra i primi in Italia, l’informativa ex post ai suoi clienti. Si può chiedere alle banche e agli intermediari finanziari, è un diritto dei risparmiatori poter comparare costi/benefici dei diversi servizi di consulenza.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020