Camillo di Christian RoccaMr. MittleCajun

“New Orleans. Le tracce dell’uragano assassino, ancora ben visibili in periferia, non si vedono nel quartiere francese, nei luoghi mitici del jazz. La città è incantevole e in quel misto di cultura nera caraibica-americana e cultura francese, che mi è molto congeniale, mi sento più a mio agio che a Houston o a Dallas”. La seconda, imperdibile, e purtroppo ultima puntata del diario mittleamericano di Claudio-congeniality-Magris

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter