Bella la grafica e soprattutto l’impostazione giornalistica della nuova Rep, peccato solo per la polverosità delle pagine culturali e degli spettacoli. Eviterei anche le pagine tipo quella di oggi sul pane, che domani sarà sull’olio, dopodomani sulle cipolle, poi sulle carote, sulle patate, sulla pasta eccetera. Ma a Rep. queste cose piacciono tantissimo, come (non) leggiamo ogni domenica. Non capisco, infine, perché la pagina delle Idee sia rimasta nel notiziario e non sia stata messa lì nel nuovo Rep.2. Comunque, bella. Complimenti,

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter