Camillo di Christian RoccaSpiare non è sportivo (almeno fuori dall'Italia)

In un paese serio come gli Stati Uniti succede che una squadra professionistica colta a spiare gli avversari viene punita con una multa pecuniaria e con una penalizzazione nel campionato successivo, mentre il risultato conquistato sul campo, anche se favorevole agli spioni, non viene cancellato, perché la palla è sempre rotonda, anche quando è ovale:
“The New England Patriots have been punished by the N.F.L. for videotaping an opponent’s offensive and defensive signals. Patriots coach Bill Belichick has been fined the league maximum of $500,000, and the team has been ordered to pay $250,000 for illegally taping the New York Jets’ sidelines during last Sunday’s 38-14 win at the Meadowlands”.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter