Camillo di Christian RoccaEra una bufala del Corriere


Il Corriere aveva sparato a nove colonne una notizia olandese sulla scorta che "Washington" e l’Olanda avevano negato a Ayaan Hirsi Ali. Washington, ovviamente, non c’entra niente, anche perché in America la scorta pubblica ce l’hanno in pochissimi e non è garantita né a ex capi della Cia né a importanti politici candidati alla presidenza. Figuriamoci a cittadini stranieri. Bastava riportare correttamente la notizia della radio olandese per escludere "Washington". da una polemica che è tutta olandese, come scrive oggi il Washington Post. L’American Enterprise Institute non ha affatto scaricato la Ali. Lei è già tornata in America, si è presa una scorta privata e continua a dare battaglia al governo olandese che le ha tolto la protezione perché troppo costosa.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter