Camillo di Christian RoccaIl delirio di Al Qaida, e il nostro

Dunque, secondo i fanatici islamici, Obama è un servo negro di Israele (in arabo "schiavo" e "nero" si dicono con la stessa parola), apostata e portatore di nessun cambiamento rispetto a Bush. Ovvio, delirano. Come quelli, in America e in Europa, convinti che i mali del mondo erano causati da Bush e che con Obama il mondo sarebbe diventano buono, felice e pacifico.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter