Camillo di Christian RoccaCapisco che abbiano altro da fare

Il nuovo sito della Casa Bianca sembra, al secondo giorno, il sito di un ministero italiano. Non ha niente. C’è un blog, molto reclamizzato, che finora ha prodotto tre post (uno di benvenuto, uno con la prima proclamazione di Obama, il terzo con il video del discorso di inaugurazione del mandato – due giorni e mezzo dopo). Gli executive orders, firmati questa mattina alle 11.30, cinque ore dopo non sono ancora online. E la novità della pagina con i pool report, non è ancora partita ("No pool reports filed yet"), malgrado io abbia ricevuto via email una quindicina di pool reports. Ah, e poi hanno cancellato gli otto anni di Bush. Non è rimasto niente in archivio, nessun discorso, nessun ordine esecutivo, niente di niente. Dai formidabili ragazzi high tech di Obama mi sarei aspettato giochi d’artificio, invece per ora il sito è medievale.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter