Camillo di Christian RoccaBoogie Wonderland

Il mercoledì sera andavamo alla Casa Bianca. Ai tempi di Bush, Washington andava a letto prestissimo ché la mattina c’era da salvare l’occcidente. Ora, con Obama, quasi tutti i mercoledì c’è una gran festa alla Casa Bianca. Una volta c’è ospite Stevie Wonder, un’altra un gruppo a cappella, un’altra tutti insieme si vede il Superbowl, i Jonas Brothers suonano per le bambine. Cocktail, hamburger e hot dog per cena, più biscotti. Poi tutti a ballare Boogie Wonderland.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter