Colpo di taccoSorteggio Serie A, De Laurentiis lancia il sequel di “Lega ladrona, lo state a fà apposta!”

Ciak si gira, De Lurentiis non delude i suoi fan e si esibisce nel sequel di "Lega ladrona, lo state a fà apposta!". Dopo la spumeggiante interpretazione dell'anno scorso, quando vestì i panni di u...

Ciak si gira, De Lurentiis non delude i suoi fan e si esibisce nel sequel di “Lega ladrona, lo state a fà apposta!”. Dopo la spumeggiante interpretazione dell’anno scorso, quando vestì i panni di una scatenata groupie, anche in questa occasione il patron azzurro ha non ha deluso chi sperava in una sua riconferma…

Stavolta la trama è diversa, il Presidente non lascia il sorteggio in anticipo, resta seduto fino alla fine e, proprio quando i titoli di coda si avvicinano, accade l’irreparabile, un colpo a sorpresa stravolge l’intera pellicola: il suo Napoli giocherà l’ultima partita contro la Roma. Un misfatto di proporzioni inaudite. Un affronto imperdonabile. Lo Spartaco del pallone insorge contro i poteri forti e da sfogo alla sua ugola:

“L’ultima giornata di serie A è a favore di Juventus e Milan: la nostra sfida con la Roma sembra fatta apposta. Evidentemente ci sono figli e figliastri. La Lega di A sembra tutto tranne che casa nostra. Nel calcio si fanno insani errori”

Ora o qualcuno spiega a De Laurentiis che in un sorteggio nessuno decide nulla, quindi non può trattarsi di errore… semmai di un evento dettato dalla sorte beffarda, oppure tocca a De Laurentiis dire in maniera chiara, una volta per tutte, che il calcio italiano è truccato, ovviamente previa denuncia alle autorità competenti…

E poi diciamoci la verità, caro De Laurentiis, grazie al suo impegno il Napoli ha fatto passi da gigante, e i tifosi gliene saranno sempre grati… ora però, cerchi di capire, è necessario un salto di qualità e ovviamente anche quello non può che partire da lei…

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta