Colpo di taccoL’incoerenza italiana e la rivoluzione spagnola

Mi sono altamente stufato dei miei fratelli d'Italia. Mi irritano le migliaia di persone che ieri partecipavano telematicamente alle rivolte spagnole, postando foto e scrivendo status su facebook ...

Mi sono altamente stufato dei miei fratelli d’Italia. Mi irritano le migliaia di persone che ieri partecipavano telematicamente alle rivolte spagnole, postando foto e scrivendo status su facebook degni del miglior Masaniello.

Gli spagnoli che assediano il Congresso sono eroi, uomini che sanno come si fa la rivoluzione, insomma lo slogan “Italia prendi esempio” ha spopolato in lungo ed in largo. Perchè noi italiani, si sa, siamo un popolo di pecoroni, gente incapace di scendere in piazza e rivendicare i propri diritti.

Ecco, ora ho un paio di domande da fare proprio a te, rivoluzionario telematico, che magari avrai passato ore a vedere la diretta dalla piazza: “quante volte hai partecipato ad una manifestazione? o quante volte hai imprecato contro chi manifestava mentre tu dovevi andare a lavoro? quante volte hai espresso il tuo voto dopo esserti documentato su chi erano e cosa avrebbero fatto i politici che ti accingevi a scegliere? o quante volte hai votato l’amico dell’amico?”

In sintesi, caro rivoluzionario telematico, novello amante della cultura spagnola, probabilmente non sarai e non saremo in grado di riprenderci il nostro Paese scendendo in piazza, forse perchè come dici tu (rigorosamente in pantofole e nascosto dietro uno schermo) siamo un popolo di pecoroni… nel frattempo, se proprio non riesci ad applicare la massima gandhiana “Sii il cambiamento che vorresti vedere nel mondo”, quantomeno ricordati le facce degli amministratori che ti hanno deluso e, prova a non concedergli di nuovo la poltrona… anche questo in se potrebbe essere un atto rivoluzionario…

E se non ne sei capace, se continui a pensare che nulla cambi e nulla si trasformi, e che almeno fino a quando (improvvisamente) non si materializzerà anche da noi una rivoluzione è sempre meglio averci un amico che un buon amministratore… allora cortesemente evita di sparare sentenze sul tuo Paese, perchè la sua rovina sei tu!

@A_Munciguerra