Mekong WaveLaos – ‘Find Sombath Somphone’

Scomparso. Sombath Somphone, attivista laotiano, fondatore del Participatory Development Training Center (PADETC) a Vientiane e' scomparso dal 15 dicembre scorso. Secondo la ricostruzione dei fatti...

Scomparso. Sombath Somphone, attivista laotiano, fondatore del Participatory Development Training Center (PADETC) a Vientiane e’ scomparso dal 15 dicembre scorso.

Secondo la ricostruzione dei fatti, la sera del 15 dicembre Sombath era alla guida della sua jeep tra le strade della capitale laotiana. Davanti a lui, con una seconda auto, sua moglie Shui Meng.

Fermato da due agenti della polizia presso Thadeu Road, le registrazioni di una telecamera a circuito chiuso mostrano l’arrivo in moto di un uomo non ancora identificato. Dopo le domande da parte della polizia, l’attivista laotiano viene invitato a scendere dalla sua auto. Alla guida della sua jeep sale l’umo giunto con la moto. Le registrazioni mostrano quindi l’arrivo di un pick-up con i le quattro frecce accese. Sombath viene invitato a salire e poi piu’ nulla.

Il 19 dicembre le autorita’ laotiane, incapaci di dare risposte concrete, rispondono agli appelli di sua moglie sostenendo che “Sombath e’ stato rapito per conflitti personali o per questioni d’affari”.

“Sombath (60 anni) e’ un amico, un collega e un visionario che ha dedicato una vita intera per il suo popolo e il suo Paese”, si legge sul sito web a lui dedicato, una piattaforma online creata a sostegno della sua famiglia. Sombath e’ uno degli esponenti della societa’ civile laotiana e della regione est asiatica. L’intera societa’ civile della regione e in seno all’ASEAN (Associazione delle Nazioni del sudest asiatico), insieme ad organizzazioni europee, statunitensi e delle nazioni unite, hanno ufficialmente chiesto al governo di Vientiane risposte concrete.

In questi giorni e’ stata inoltre lanciata una petizione per ‘trovare Sombath Somphone’. Si richiede anche il tuo aiuto.

“Unfortunately, we often leave education to schools and specialized institutions and then development to development planners/specialists and then wonder why people coming out of educational institutions seldom link what they learn with what they do in life. Hence, as educators and development practitioners we should be stressing the inter‐connectedness between four areas of education and development mainly: Economy, Well‐being, Nature, and Society as the fundamental building blocks of sustainability and happiness. In summary, how we live and how we educate (ourselves, our children, and our peers) will dictate our future.” – Sombath Somphone at the 10th API Regional Workshop

Per maggiori informazioni, visita: sombath.org

Get involved: sombath.org/get-involved

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta