EsterismiL’offensiva contro Boko Haram e il rischio escalation

Ho come l'impressione che lo stato di emergenza decretato da Goodluck Jonathan nei tre stati del nord est della Nigeria e le massicce operazioni militari in corso contro Boko Haram avranno esiti ne...

Ho come l’impressione che lo stato di emergenza decretato da Goodluck Jonathan nei tre stati del nord est della Nigeria e le massicce operazioni militari in corso contro Boko Haram avranno esiti nefasti. La storia delle operazioni nel nord del paese ha dimostrato in passato che le forze di sicurezza non agiscono certo con il bisturi. Causando risentimento nella popolazione. E alimentando fratture con il potere centrale. In più, l’offensiva arriva dopo la mano tesa del presidente ai miliziani di BH per un possibile dialogo. Non sono fiducioso negli effetti a lungo termine di questa politica.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta