Scrivi con me un libro al giorno“E va bene, sarà così” Tommy Winkley

... così ho finito con lo sbottare, dopo quasi un'ora spesa da Paul a portarmi tutte le prove (dati alla mano) che Frank è da sempre consapevole della “love story” (così l'ha chiamata... sic) sua e...

… così ho finito con lo sbottare, dopo quasi un’ora spesa da Paul a portarmi tutte le prove (dati alla mano) che Frank è da sempre consapevole della “love story” (così l’ha chiamata… sic) sua e di Carol e che l’ha sempre sopportata pur di tenersi Carol vicina. Credo anche che Frank abbia dei problemi di sesso, su questo Paul è stato, come al solito per altro, molto contenuto e io non ho chiesto maggiori chiarimenti. Del resto: “A me non ne va e non ne viene. Sono affari vostri” ho concluso…e che affari, mi vien da dire, col ghigno di mio nonno irlandese. Tommy Winkley

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta