KahlunniaPriebke come Bin Laden: finisca in acque internazionali

Nel mare di tutti, nella terra di nessuno. Questa è la fine che vorrei per il nazista Priebke. La stessa che gli americani avrebbero fatto fare a Osama Bin Laden.Un po' perché nessuno, un gior...

Nel mare di tutti, nella terra di nessuno. Questa è la fine che vorrei per il nazista Priebke. La stessa che gli americani avrebbero fatto fare a Osama Bin Laden.

Un po’ perché nessuno, un giorno, possa visitarne la tomba e onorarla. Un po’ perché l’acqua è come la storia: un patrimonio di tutti e di nessuno. Un po’ perché il male assoluto, che quella singola esistenza ha rappresentato, è giusto che sia parte di una memoria liquidap.

Quel cadavere bollente si spenga in mare, venga lasciato alle sue correnti e si dissolva per sempre.

Così è stato per Bin Laden. Così vorrei fosse per Priebke.

Twitter/Facebook/Google+: @vitokappa

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta