Il CorsivistaAllora si possono candidare tutti

È di oggi la notizia che il Signor Mario Rossi sarà uno dei candidati alle elezioni europee. Fonti sicure riferiscono che il Sig. Rossi: “Se ne frega del fatto che la Cassazione lo abbia condannat...

È di oggi la notizia che il Signor Mario Rossi sarà uno dei candidati alle elezioni europee. Fonti sicure riferiscono che il Sig. Rossi: “Se ne frega del fatto che la Cassazione lo abbia condannato in via definitiva omicidio colposo”. Niente può fermarlo, dicono i suoi collaboratori più stretti. Lui si presenterà lo stesso.

Tanto a quanto pare si possono candidare tutti.

Anche Silvio Berlusconi, ad esempio, dice che si presenterà alle elezioni. E non gli importa se dal 27 novembre non è più senatore perché condannato in terzo grado per frode fiscale. Non gli importa nemmeno se domani dovrebbe arrivare per lui l’ufficialità dell’interdizione dai pubblici uffici. E non gli importa neanche se il 10 aprile sarà deciso se dovrà andare ai servizi sociali oppure agli arresti domiciliari. Nel caso sarà il primo candidato europeo che farà campagna elettorale da recluso. Sempre che non partecipi davvero anche il Sig. Rossi.

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club