ControriformaF35? No grazie. Ma le spese militari non vanno ridotte, soprattutto ora

  Bene la riduzione del numero di nuovi F35 da acquistare, ma pensare di vendere l’unica portaerei che abbiamo è molto imprudente. Se mai sarebbe opportuno - per ragioni che sono sotto gli occhi di...

Bene la riduzione del numero di nuovi F35 da acquistare, ma pensare di vendere l’unica portaerei che abbiamo è molto imprudente. Se mai sarebbe opportuno – per ragioni che sono sotto gli occhi di tutti – costruirne due nuove: una per la flotta del Mediterraneo e una per la sempre più necessaria flotta da posizionare nell’Oceano Indiano a tutela degli investimenti dell’Eni in Mozambico e a protezione delle rotte del golfo Persico, che perderanno progressivamente di interesse per gli Stati Uniti. Le spese militari non vanno assolutamente ridotte, anzi: vanno ottimizzate nella impossibilità di aumentarle: Ukraina docet!

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta