IoVoglioTornareUn contest virale sui film di Napoli

Il comune di Napoli nei prossimi giorni ancerà una iniziativa virale sul cinema. La città nel corso degli anni è stata la location di tante pellicole cinematografiche. Da Troisi a Sorrentino Napol...

Il comune di Napoli nei prossimi giorni ancerà una iniziativa virale sul cinema. La città nel corso degli anni è stata la location di tante pellicole cinematografiche. Da Troisi a Sorrentino Napoli è stata raccontata e rappresentata in opere del cinema storiche, per accrescerne maggiormente il valore, il comune vuole creare un’app per geolocalizzare e descrivere gli scorci cittadini resi immortali dal cinema italiano.

Gli utenti di facebook potrebbero ricevere un post con un test psicologico a partire dai prossimi giorni. Il post in realtà è un quiz, ogni partecipante dopo aver risposto ad una serie di domande sul cinema otterrà come risultato un profilo psicologico legato a un film su Napoli che lo rappresenta più da vicini. I possibili profili che potrebbe capitare sono quattro: Passione di John Turturro; L’oro di Napoli di Vittorio De Sica; Pacco, doppio pacco e contro-paccotto di Nanny Loy, Scusate il ritardo di Massimo Troisi, capolavori senza tempo di registi e attori che hanno raccontato la bellezza di Napoli.

Per gli appassionati di cinema ci sono anche altre novità, per loro infatti c’è la possibilità di contribuire alla costruzione dell’app sui luoghi di Napoli legati al cinema. A loro sarà infatti dato lo spazio per idee e consigli per descrivere al meglio i luoghi di Napoli che hanno avuto un ruolo significativo nei film sulla città.

Per fare il quiz potete cliccare qui

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta