Una polemica che avremmo voluto fare noi

Una polemica che avremmo voluto fare noi

Che Umberto Eco non fosse più quello di grandi classici come «Opera Aperta » o «Diario Minimo» si iniziava a sospettarlo. E la sua ultima presa di posizione contro l’informazione in Internet sembra un’ulteriore conferma. Stiamo dalla parte di Luca Sofri che gli risponde scrivendo: «C’è una grande congiura della menzogna – nei giornali tradizionali e nei mondi più diffidenti su internet – che attribuisce a internet i difetti che sono stati insegnati e vengono tuttora diffusi dai media tradizionali». Ecco, questa è una polemica che avremmo voluto fare noi.

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter