La metà dei milanesi dichiara di essere povero, ma non c’era la società civile?

La metà dei milanesi dichiara di essere povero, ma non c'era la società civile?

A Milano, secondo fonti del Corriere, la metà dei cittadini (415 mila su un milone di contribuenti) ha denunciato nel 2009 meno di 10 mila euro l’anno mentre quelli sopra i 150 mila euro sono solo l’1,34%. Manco un bambino di 2 anni può crederci e peccato che la famiglia media milanese spenda 3 mila euro al mese. Nell’esplosione di cricche e caste di cui è ora composto il Paese, si celebra così anche il funerale della cosidetta società civile (di cui peraltro in molti da tempo ne dubitavano l’esistenza)?