I poster del Sundance Film Festival

I poster del Sundance Film Festival

Il Sundance Film Festival è uno dei più noti festival cinematografici statunitensi, fondato nel 1990 attraverso il Sundance Institute di Robert Redford, è alla sua venticinquesima edizione e continua ad essere un punto di riferimento per il cinema indipendente, statunitense e non (il film vincitore del festival nel 2015, Whiplash, ad esempio, è stato candidato all’Oscar come miglior film, per il miglior attore non protagonista, per la migliore sceneggiatura non originale e per il miglior sonoro).

Ogni anno, moltissimi film vengono proiettati al Sundance per la prima volta, alla ricerca di un pubblico, una buona parola dalla critica e soprattuto fondi e contratti per essere distribuiti in tutto il mondo. Alcuni (è il caso, ad esempio, di tutti i film in concorso quest’anno) arrivano al Sundance senza che esistano nemmeno materiali promozionali, altri sono un po’ più preparati. E qui sotto trovate una selezione di bei poster dei film presentati e proiettati al Sundance 2015. 

Welcome to Leith, documentario di Michael Beach Nichols, Christopher K. Walker

The Forbidden Room, film, di Guy Maddin e Evan Johnson

The Hallow, film, di Corin Hardy

’71, film, di Yann Demange

Girlhood (titolo originale: Bande de filles), film, di Céline Sciamma

Aloft, film, di Claudia Llosa

Fehér Isten, film, di Kornél Mundruczó

Last days in the desert, film, di Rodrigo García

True story, film, di Rupert Goold

Western, film, di Bill Ross e Turner Ross

I’ll see you in my dreams, film, di Brett Haley

Princess, film, di Tali Shalom Ezer

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020