Colpo di taccoGrillo balla col Tango Down… ma non sarebbe meglio boicottare Euro2012?

"Ti ringraziamo per aver fatto tremare la politica italiana (seppur blandamente), ma da bravo cittadino, con la massima deferenza, dovresti dare le chiavi del tuo movimento a chi porta avanti la c...

“Ti ringraziamo per aver fatto tremare la politica italiana (seppur blandamente), ma da bravo cittadino, con la massima deferenza, dovresti dare le chiavi del tuo movimento a chi porta avanti la causa, cioè al cittadino stesso, evitando di speculare e lucrare ancora sui tuoi spettacoli che di candido non hanno nulla ma sono sordidi di ipocrisia e menzogne”.

Così si chiude il comunicato con cui Anonymous rivendica l’attentato cibernetico al blog del comico genovese e scatena il panico in rete. Grillo confuso e (in)felice twitta

ma viene subito smentito da un altro cinguettio della comunità italiana Anonymous che seppur amareggiata conferma

seguono (parafrasando i Jalisse) fiumi di parole, o meglio di commenti, che spingono il blog a proporre un sondaggio aperto a tutti, quindi anche agli stessi grillini (eccovi il link http://anon-news.blogspot.it/), e indovinate un po’ come sta andando?

Al momento, il 67% dei partecipanti si dichiara contrario all’azione, che da una parte si sta dimostrando un boomerang per la cellula che l’ha prodotta e dall’altra rafforza ancora di più (laddove ce ne fosse bisogno) il personaggio di Grillo che con questa votazione passa da nemico da combattere a difensore della democrazia cibernetica.

Verrebbe da chiedersi quante volte Anonymous abbia proceduto ad un sondaggio dopo un’azione effettuata. Verrebbe da chiedersi se il tentativo di oscurare Grillo non abbia contribuito a dargli ancora più visibilità. Quella visibilità che in questo momento meriterebbero altre questioni, cui inevitabilmente in tal modo viene tolta… una su tutte le vicende di Euro2012, visto lo strascico di polemiche che sta accompagnando questo torneo, macchiato dal sangue della strage dei randagi, e costruito nel segno delle multinazionali e di quelle autorità del copyright da loro tanto osteggiate…

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter