grand-tourA Milano la Casa dei registi del Milano Film Festival: un riuso in tempi record!

Con la fine del Milano FIlm Festival chiude stasera anche la Casa dei registi, un ostello temporaneo nel pieno centro di Milano; per questa edizione del MFF  esterni ha scoperto e riaperto un edifi...

Con la fine del Milano FIlm Festival chiude stasera anche la Casa dei registi, un ostello temporaneo nel pieno centro di Milano; per questa edizione del MFF esterni ha scoperto e riaperto un edificio disabitato da mesi di proprietà del Comune per ospitare, gratuitamente, i molti ospiti stranieri.

La “casa” è una sistemazione spartana ma confortevole, in posizione davvero strategica per visitare la città: cinquanta posti letto, una grande terrazza per le ultime chiacchiere notturne, in varie lingue, cucina comune e bella vista sui Giardini di Porta Venezia, location ideale per chi approda a Milano solo per qualche giorno. Ci si potrebbe fare l’idea di una Milano accogliente e a buon mercato per giovani turisti globe-trotter!

Ogni volta esterni ripensa spazi e luoghi dai più ignorati, dimostrando che è possibile – con molto senso pratico, poche risorse, tempi strettissimi, e moltissima buona volontà – approfittare meglio di quanto Milano può offrire. Lo avevamo già detto qui, qualche tempo fa, in occasione del camping sotto la tengenziale durante il Salone del Mobile edizione 2011.

D’altra parte il riuso temporaneo di spazi e strutture inutilizzate, pubbliche e private, in questi tempi difficili, non è tanto una moda quando un’ottima attitudine. Potrebbe essere l’occasione per pernsare a un nuovo ostello in città?

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter