Vanilla LatteAlta moda nei luoghi più impensabili: la sfilata di Jessica Minh Anh sul fiume Hudson

Alta moda nei posti più impensabili: Jessica Minh Anh lo ha fatto di nuovo. La "global fashion sensation", astro della moda internazionale, modella e organizzatrice di fashion show che negli ultim...

Alta moda nei posti più impensabili: Jessica Minh Anh lo ha fatto di nuovo. La “global fashion sensation”, astro della moda internazionale, modella e organizzatrice di fashion show che negli ultimi anni ha fatto (molto) parlare di sé per l’accostamento tra sfilate di moda e location più impensabili, dalla Tour Eiffel di Parigi al nuovissimo One World Trade Center di New York, passando per le Petronas Twin Towers di Kuala Lumpur e il Grand Canyon, ha estratto un altro coniglio dal proprio cilindro e aggiunto un altro capitolo alla sua lunga serie di eventi fuori dal comune: il fiume Hudson di New York City.

Una passerella galleggiante, sui celebri battelli che ogni giorno trasportano migliaia di turisti al di sopra delle acque del fiume che costeggia Manhattan, con una vista mozzafiato sulla skyline più famosa del mondo. Questa la trovata della modella e imprenditrice nata a Hanoi, cresciuta a Mosca, oggi residente a Parigi, che nel suo nono fashion show “J Spring” è riuscita a creare l’illusione di veder sfilare le modelle sull’acqua, separando gli spettatori dalla sfaccettata vetrata del Bateaux New York mentre la barca era in movimento. A fare da sfondo, il ponte di Brooklyn, la Statua della Libertà e One World Trade Center, hanno fatto da sfondo naturale alla sfilata galleggiante.

Sulla passerella, una combinazione di collezioni di alta moda, prêt-à-porter, gioielleria di lusso e borse di pelle provenienti da quattro continenti. L’evento è stato aperto da una collezione della designer giapponese Yumi Katsura, accompagnata dalla collezione di gioielli delcolombiano-tedesco Sonia Heilbron. Il fashion show di Jessica Minh Anh ha anche parlato un po’ di italiano, con le borse di lusso Gianfranco Lotti.

Dulcis in fundo, le creazioni dello stilista libanese Tony Ward: è proprio con indosso un abito del talento mediorientale che Jessica Minh Anh ha arricchito la sua performance, con una foto sopra al ponte di Brooklyn, ennesimo accostamento tra alta moda e luoghi inediti per ospitare sfilate. La vulcanica e poliedrica imprenditrice sta attualmente pianificando il suo decimo fashion show, che si svolgerà in estate, e che avrà luogo in Europa.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta