Blog Notes di MartaMilano oltraggiata dai vandali anti-Expò: domani i giovani in piazza a ripulire

DAL BLOG NOTES DI MARTA: Girando oggi in mattinata a Milano nei luoghi in cui i vandali ieri hanno colpito dietro alla scusa di essere contro l'Expò, si è vista solo la buona volontà di chi voleva ...

DAL BLOG NOTES DI MARTA: Girando oggi in mattinata a Milano nei luoghi in cui i vandali ieri hanno colpito dietro alla scusa di essere contro l’Expò, si è vista solo la buona volontà di chi voleva chiudere in fretta questa inutile sporcizia pulendo i danni arrecati. C’era molta tristezza nelle persone per strada, motivata da quanto il livello si fosse abbassato ieri in una guerriglia in cui combattevano solo i codardi di nero coperti, che si sfogavano da soli contro muri, vetri, banche, cestini della spazzatura e marciapiedi. La rapida pulizia delle inutili macerie è necessaria, secondo tutti, per continuare i ragionamenti che sono messi in campo dall’Esposizione Universale, argomenti importanti e di cui discutere pacificamente sia tra chi la favorisce che tra chi magari, per qualche motivo, non la condivide.Marta Calcagno Baldini, ne il Blog Notes di Marta

danni a Milano

danni a Milano


vandali a Milano

vandali a Milano

Domani, a dimostrazione della comunanza di intenti tra tutte le persone civili, il sindaco Pisapia ha chiamato a raccolta tutti i giovani alle 16 in piazza Cadorna e insieme si continueranno a sistemare i danni e lo sporco che questi omini coperti di fuliggine hanno creato.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta