Viva Gheddafi!

Viva Gheddafi!

Ovviamente non il Colonnello, ma Alì Omar Gheddafi, finora sconosciuto pilota dell’aviazione libica. Ricevuto l’ordine di volare sopra Bengasi e di sparare sulla folla, assieme al compagno di missione Salam Atiya al Abdali si è gettato col paracadute e ha fatto schiantare il caccia, un Sukhoi 22 di fabbricazione sovietica, nei campi a ovest della città di Adjabiya.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter