Che bello essere giudici della Corte dei diritti dell’uomo di Strasburgo

Che bello essere giudici della Corte dei diritti dell’uomo di Strasburgo

Se tornate a nascere, chiedete di entrare nella Corte dei diritti dell’uomo di Strasburgo. Dev’essere bellissimo lavorare lì. I giudici ora hanno analizzato il ricorso di diciotto abitanti di Somma Vesuviana, ridente località alle pendici del Vesuvio, in provincia di Napoli, a proposito dell’emergenza rifiuti. La Corte, pur non riconoscendo il danno alla salute, ha riconosciuto la violazione del diritto alla salvaguardia della vita privata e familiare: lo Stato cioè non può costringere i suoi abitanti a vivere tra i rifiuti. Ma va? E quali studi hanno seguito per giungere a una siffatta conclusione scientifica?