ComicitàEccezionale Veramente, il talent dei comici che diverte solo Celentano

Il talent “Eccezionale veramente” in onda su La7 fa ridere “parecchio” Adriano Celentano, che si lancia in un elogio della giurata Lucarelli. Ma il programma è tutt’altro che l’Oscar della comicità

Celentano è tutti noi. È il mito, l’icona, il perfetto arcitaliano, intelligente, arguto e pop allo stesso tempo. Come si fa a contraddirlo? Impossibile: ha ragione per contratto. Ha ragione per default. Ok? Perfetto! Poi però cominciamo a leggere e proviamo a ragionare. Adriano, nome di battesimo, è anche un istintivo, un bambino grande, geniale e adorabile allo stesso tempo. E lo è ancor più quando non ha vicino Claudia Mori, l’anima sanamente cinica della coppia.

Bene, l’altra sera “Claudia era particolarmente stanca e per una volta è andata a letto presto e senza di me”, scrive lui sul blog Ilmondodiadriano.it parlando di Eccezionale veramente trasmesso da La7. “Tutto a un tratto mi accorgo di essere in compagnia di quattro simpatici e una ragazza non solo simpatica, ma arguta. A partire dal bravissimo Gabriele Cirilli, Paolo Ruffini, Abatantuono e l’amico Renato con il quale ho condiviso due film di successo. E poi lei, l’affascinante Selvaggia che fra i giurati, devo dire, lei è quella che ci azzecca più di tutti”.

Sopra le righe del post una foto mentre si sganascia, a sottolineare che la sera dello show ha “riso parecchio!”. Beato lui. Poche cose sono più opinabili di ciò che fa veramente ridere. Soprattutto se non siamo di fronte a campioni della comicità come l’altra sera. Lo dimostrano anche le valutazioni discordanti dei tre giudici e dell’impareggiabile Renato Pozzetto.

CONTINUA A LEGGERE SU CAVEVISIONI.IT

QUI LA PRIMA PUNTATA DELLA TRASMISSIONE

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter