Felicità, il primo passo è non farsi abbattere dalla realtà

I consigli di Action for Happiness per vivere una vita piena: si comincia dalla resilienza, cioè dalla capacità di assorbire i traumi senza rompersi, anzi, utilizzando la cattiva sorte come trampolino salti sempre più alti

Continua il nostro viaggio attraverso le 10 Chiavi per una vita più felice decodificate da Action for Happiness. Se non avete letto gli articoli precedenti potete recuperarli per capire di cosa si tratta: abbiamo infatti già parlato di “Dare” e “Relazionarsi”, “Fare esercizio” e “Apprezzare” e“Provare” e “Obiettivi”. Ora è la volta di “Resilienza” ed “Emozione”.

RESILIENCE – RESILIENZA

Questa parola è talmente usata (e abusata) che sicuramente l’avrete già sentita. La resilienza è la capacità di un materiale di assorbire un urto senza rompersi. Che in psicologia è tradotta come la capacità di un individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà. Essere resilienti significa trovare le risorse utili per reagire di fronte alle avversità, e il sapere ricostruirsi sempre migliori, senza perdere la propria unicità. Non si tratta di una caratteristica innata, ma di una capacità che si può apprendere. Si basa infatti sulla nostra capacità di reagire agli eventi e di andare oltre. Imparando da ciò che ci accade e crescendo, nonostante tutto.

Per allenare la resilienza sono utili alcuni esercizi, che possono insegnarci a reagire alle avversità, imparando anche dal nostro passato e da come ci siamo comportanti in situazioni traumatiche. Uno di questi esercizi richiede di fare una lista di eventi e aspetti positivi della propria vita, che sono però derivati da un fatto negativo. Scrivetene almeno 5, e di fianco annotate le lezioni che avete imparato. Scrivete anche quante volte il passaggio da negativo a positivo è dipeso da voi.

Continua a leggere su Centodieci

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta