Moneta del futuroLa blockchain? Sarà una rivoluzione che cambierà l’umanità. Ma serve usarla in modo responsabile

Siamo sull’orlo di un cambiamento d’epoca, all’indomani di un’evoluzione sostanziale dell’uomo. La blockchain, come la scoperta del fuoco e della ruota, cambierà tutto. E farà progredire l’umanità

Lo scorso 17 ottobre ho partecipato al primo evento italiano dedicato alla sperimentazione di Corda, l’applicazione blockchain open source realizzata da R3, il consorzio internazionale di istituti bancari (fra cui Mediolanum) che si occupa proprio dello sviluppo di questa applicazione. Pur non essendo un tecnico, ho voluto aprire la giornata di lavori perché mi sembrava utile fornire a tutti i partecipanti alcune suggestioni, alcune anche provocatorie, che mi parevano essenziali per proseguire in modo proficuo.

La mia piccola provocazione partiva infatti da un concetto abbastanza semplice: come affermava Bill Gates già alla fine degli anni Novanta, le banche non servono, quello che ci serve è il banking. A essere utile è invece tutto il sistema del banking. Parafrasando una nota pubblicità di orologi, “in teoria le banche non dovrebbero essere delle software company”. Invece lo sono, anzi lo diventeranno sempre più nel prossimo futuro. È quello che d’altronde ho imparato quando ho incontro nel 2014 il Dalai Lama: Non esistono persone nate sotto una buona o cattiva stella, solo persone che sanno o non sanno leggere un cielo stellato è una delle sue frasi più famose. Il cielo stellato, per continuare a usare questa metafora, è la blockchain: esiste già tutto, le potenzialità sono di fronte a noi, basta saperle interpretare e soprattutto interpretare i bisogni a cui dovrebbero rispondere.

Filosofi, scienziati, economisti e artisti sono tutti d’accordo: più che di frontea un’epoca di cambiamenti siamo sull’orlo di un cambiamento d’epoca, all’indomani di un’evoluzione sostanziale dell’uomo. La blockchain è un’esasperazione in senso positivo di tutti i motivi di evoluzione che caratterizzano i nostri tempi. A me piace paragonarla al fuoco o alla ruota: scoperte e innovazioni che non solo hanno cambiato la vita dell’uomo (permettendo di creare comunità e commerci), ma hanno fatto progredire la specie. Allo stesso modo credo che la blockchain abbia la stessa portata rivoluzionare ed evolutiva: quello che ne faremo impatterà non solo sul pianeta, ma anche sull’economia e sulla nostra vita.

Continua a leggere su Centodieci

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta