Stai investendo? Ecco perché saprai quanto paghi dal tuo intermediario

La nuova direttiva europea MiFID impone trasparenza e chiarezza nell'industria del risparmio gestito. Finora, soprattutto in Italia, gli intermediari potevano mascherare il costo addebitato ai clienti dietro strutture complesse e articolate. Ora dovranno informare per forza in tre fasi

Chiarezza e trasparenza, finalmente. La nuova direttiva europea MiFID II pone fine e all’eccezionalità dell’industria del risparmio gestito. Questa industria, soprattutto in Italia era rimasta tra le poche in cui gli intermediari potevano mascherare il costo addebitato ai clienti dietro strutture complesse e articolate. Ora trasparenza della comunicazione dovrà riguardare tutte le fasi del rapporto. Gli intermediari saranno obbligati a presentare ai clienti informative in tre fasi.

Continua a leggere su Moneyfarm

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta