Crisi di governo La Lega ha presentato la mozione di sfiducia a Giuseppe Conte

Dopo l'annuncio di ieri di Matteo Salvini la Lega ha presentato in Senato la mozione per far cadere il governo gialloverde. Lo stesso presidente del Consiglio aveva chiesto l'atto formale per parlamentizzare la crisi di governo

FILIPPO MONTEFORTE / AFP

La Lega ha presentato la mozione di sfiducia al presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Si tratta dell’atto formale per parlamentizzare la crisi e velocizzare i tempi. L’aveva chiesto lo stesso Conte che per tutta la giornata di ieri ha detto di non volersi dimettere. Al momento non è previsto alcun incontro al Quirinale fra il premier e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Secondo fonti del Quirinale la prima data utile per le elezioni sarebbe il 3 novembre.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta