RisparmioTrasparenza negli investimenti, le banche italiane hanno ancora molta strada da fare

Moneyfarm ha patrocinato un’indagine della School of Management del Politecnico di Milano sull’adeguamento del settore italiano del risparmio alla normativa Ue a tutela dei risparmiatori

Dopo l’approvazione della normativa MiFID II, Moneyfarm ha patrocinato l’indagine del Politecnico di Milano e della sua School of Management sul recepimento da parte del settore dell’industria del risparmio italiana di queste rilevanti regole europee a tutela dei risparmiatori, sul fronte della comunicazione di oneri e costi relativi al servizio di investimento e agli strumenti raccomandati o offerti in ambito finanziario. Ora Moneyfarm ha diffuso la seconda parte del lavoro di ricerca svolto (qui si può scaricare la prima).

Continua a leggere su Moneyfarm

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta